Home

- DONA IL TUO 5 X MILLE A "ULTIMI" : C.F. 95139800650 -

Copyright Associazione Ultimi 2014 © All Rights Reserved

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Associazione Ultimi, Via delle Puglie, Parco Castello 12, 84085, Mercato San Severino (Sa) e-mail: info@ultimi.eu

C.F. 95139800650; C/C:1016919712; IBAN: IT 10V0 7601 15200 0010 1691 9712

PRESENTAZIONE ROCCAPIEMONTE

INTERVISTA

a Don Aniello Manganiello

e Andrea Manzi autori del libro

"Gesù è più forte della camorra"

ULTIMI Inno ufficiale scritto da Valerio Marchei e Fausto Top per L'Associazione Ultimi di don Aniello Manganiello.

(qui il testo della canzone)

Venerdì 12 ottobre

incontro con gli studenti dell'Istituto Alberghiero De Cecco di Pescara.

 

Ore 17.30 presentazione libro "GESU' E' PIU' FORTE DELLA CAMORRA" a Roseto degli Abruzzi presso la liberia Lacura

PRESENTAZIONE A QUADRELLE

PRESENTAZIONE LIBRO VITERBO

PRESìDI

ASSOCIAZIONE ULTIMI PER LA LEGALITA'

 

Finalmente la nuova edizione del libro

GESU' E' PIU' FORTE DELLA CAMORRA

 

Dalla Campania alle Scampia d'Italia", il libro scritto da me e da don Aniello Manganiello, già parroco di Scampia e figura di spicco della più autentica e concreta anticamorra. Libro che, dopo 7 anni, rivedrà la luce agli inizi di settembre prossimo, e sarà distribuito in tutta Italia dalle Messaggerie italiane. Il libro, che racconta l'esperienza di un prete sul fronte dell'anti-Stato (1994-2010), quando uscì, fu per mesi al vertice delle classifiche di vendita in Italia. Questa edizione è aggiornata al 2018 e integra così il racconto con la nascita e l'opera di "Ultimi", l'associazione antimafia fondata da don Manganiello e presieduta da me, che conta già 19 presidi in Italia. Confidiamo che il libro possa riscuotere lo stesso successo della I edizione. Il ricavato delle vendite finanzierà le opere sportive per i giovani emarginati di Scampia.

(Andrea Manzi)

PRESENTATO IL LIBRO

"GESU E' PIU' FORTE DELLA CAMORRA"

 

A Villa di Briano, nella villa confiscata al camorrista Antonio Iovine, una folla oceanica ha partecipato alla presentazione della nuova edizione del volume "Gesù è più forte della camorra", di Don Aniello Manganiello e Andrea Manzi, con i liberi interventi degli onorevoli Nicola Provenza e Nicola Morra (Presidente in pectore della Commissione Parlamentare Antimafia) e la partecipazione di Monsignor Angelo Spinillo, vescovo di Aversa, Giuseppe Acocella, Ordinario di Teoria generale del Diritto e Presidente dell'Osservatorio Nazionale sulla Legalità, Francesco Cananzi, già componente del CSM, Geppy Rippa, Direttore di Quaderni Radicali e Agenzia Radicale, moderati dal giornalista Massimiliano Amato. La serata ha visto il toccante intervento di Don Giuseppe Sagliano, parroco di Villa di Briano e autore del libro "Solo un prete", dedicato a don Peppe Diana (la cui sorella ha espresso il proprio ringraziamento), alla cui memoria la villa sarà dedicata, quale luogo di rinnovamento culturale per le nuove generazioni e il recupero di un territorio deformato dalle logiche speculative della malavita organizzata.

(Andrea Manzi)

VIDEO DELLA PRESENTAZIONE

CAMPI SCUOLA 2018 DELL'ASSOCIAZIONE ULTIMI AD ACQUAPAGANA (Mc)

Anche quest'anno, a partire dal 30 luglio e fino al 20 agosto 2018, nello stupendo scenario dei monti marchigiani della provincia di Macerata e sconvolto dal terremoto del settembre 1997, hanno avuto luogo, come avviene oramai dal 1992, due campi scuola a favore dei ragazzi e degli adulti. Una iniziativa dell'associazione ULTIMI, che investe risorse economiche ed energie umane per accompagnare, dal punto di vista formativo ed educativo soprattutto le nuove generazioni . Due campi veramente positivi sotto tutti i punti di vista: ricreativo, spirituale, formativo e relazionale.

Le tematiche affrontate hanno impegnato fortemente sia i ragazzi e sia gli adulti: l'attenzione e il rispetto dell'ambiente, le dipendenze dal fumo, dalla droga, dall'alcool, dai social, il tema della sessualità vissuta in maniera pulita e matura e lo studio e la riflessione sulle Parabole del Vangelo. Pane da masticare per tutti, condito dai momenti di preghiera e dalla celebrazione eucaristica.

I ragazzi attraverso questi percorsi formativi, l'impegno quotidiano delle pulizie della casa e degli ambienti da loro vissuti ed utilizzati, la lotta allo spreco alimentare, l'utilizzo solo in alcune ore del giorno del cellulare, l'accettazione e la pratica delle regole, accettate venendo al campo, hanno incrementato il loro bagaglio umano, interiore ed esperienziale. La corveè, le pulizie della casa li hanno aiutati a capire che non dobbiamo sempre chiedere, ma bisogna educarsi e allenarsi a donare…. Donare il tempo, le energie, le capacità, perché il mondo lo cambiamo così... C'è sempre un prezzo da pagare per il cambiamento e per la legalità. Una esperienza arricchita dai giochi comunitari, dalle partite di calcio per cui i ragazzi vanno pazzi…. Occasioni per interagire e fraternizzare con altri coetanei in vacanza sulla montagna con i loro genitori. Interazione avvenuta anche sul piano della celebrazione eucaristica e nella condivisione di una cena oppure di una merenda. Ma sicuramente i ragazzi accompagnati nella esperienza dai giovani Maria Nunziata responsabile del presidio ULTIMI agro nolano, da Stefania, Antonio, Santa e Giulia e da me e gli adulti accompagnati nella riflessione evangelica dal medico Luciano Criscuolo, prezioso e preparato veterano come animatore, catechista, mio compagno di viaggio nella mia esperienza pastorale di parroco a Scampia, si porteranno dentro non solo il ricordo ma tanta ricchezza, fatta di incontri , di riflessioni, di Parola di Dio e di condivisione

(Don Aniello)